Background Image

“DOMENICA DI CARTA 2017” ANCHE A BARLETTA

Domenica 8 ottobre 2017, torna l’apertura straordinaria di Biblioteche e gli Archivi statali, promossa dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per valorizzare non solo i musei e le aree archeologiche, ma anche i monumenti di carta, patrimonio altrettanto imponente e ricco, conservato e valorizzato in splendidi luoghi della cultura.

Anche Barletta partecipa alla manifestazione nazionale “Domenica di carta 2017” promossa a sostegno della conoscenza dei luoghi storici della memoria e del relativo patrimonio monumentario attraverso l’apertura straordinaria  delle Biblioteche e degli Istituti archivistici.
L’iniziativa prevede l’apertura straordinaria (dalle 10,00 alle 14,00 e dalle 16,00 alle 20,00) della biblioteca comunale “Sabino Loffredo” al cui interno sarà possibile visitare la mostra  bibliografico-documentaria curata insieme all’Archivio di Stato – Sezione di Barletta dal titolo “Barletta tra il grano e la sabbia. I progetti per il porto”.

La  mostra racconterà l’iter intrapreso dal Comune per la progettazione e la successiva costruzione del nuovo porto di Barletta,  avvenuta  nella seconda metà del XIX  secolo, attraverso i documenti e il materiale bibliografico di particolare pregio appartenenti al patrimonio della biblioteca e dell’Archivio.

Barletta e  il suo  porto  costituirono sin  dal XIII secolo  un  binomio  inscindibile;  protetta dagli Angiò, che  contribuirono a   conferirle quell’importanza che ancora  nel Settecento le riconosceva Giuseppe Maria Galanti, cinta di mura, circondata da borghi popolosi, sede di nuclei di  mercanti  veneziani, ragusei e  greci, la città  divenne  ben  presto  una  delle  più importanti  del Regno  di  Napoli.  La  genesi  stessa  dell’antica  Bardulos  si  identifica con l’origine del suo porto.

Durante l’apertura straordinaria sarà possibile visitare la struttura bibliotecaria in cui sono conservati manoscritti, pergamene, disegni fotografie, stampe, carte geografiche e libri antichi di grande rarità, documenti e testimonianze inerenti la storia cittadina.

barlettatimeout.com

barlettatimeout@gmail.com

X